MEDIA

Family Office e Private Equity
IDEA SGR

Un’indagine condotta dalla società di consulenza Somerset Capital su un campione di 51 family office internazionali mostra che l’allocazione al Private Equity nei prossimi 12 mesi è destinata a salire al 46% dall’attuale 23%, ovvero a raddoppiare, pariteticamente tramite investimenti sia in fondi di fondi che in fondi diretti. L’allocazione verso i manager già presenti nei portafogli di Private Equity è prevista essere al 58%, mentre un 40% ha indicato interesse per operazioni di secondario. Come tipologia di investimento l’expansion & growth è la categoria preferita con circa il 67%.
Geograficamente l’Europa rappresenta una buona opportunità nell’attuale crisi: l’83% si è detto interessato all’area, mentre a livello di settore la tecnologia ed il settore sanità (healthcare) attirano il maggior interesse.