MEDIA

Secondo closing di IDEA TASTE OF ITALY – Comunicato stampa

Milano, 30 luglio 2015

Il Consiglio di Ammnistrazione di Idea Capital Funds sgr spa presieduto da Roberto Saviane ha approvato oggi i risultati al 30 giugno 2015.

L’ammontare dei fondi gestiti è aumentato da € 1,4 miliardi al 30 giugno 2014 a € 2,2 miliardi, anche grazie all’acquisizione del mandato di gestione di fondi precedentemente gestiti da terzi, mentre i ricavi sono aumentati da € 6,6 a € 7,6 milioni.

Mario Barozzi, amministratore delegato di Idea Capital Funds, ha così commentato: “La crescita delle masse gestite dimostra l’apprezzamento degli investitori per la professionalità, la disciplina ed il rigore metodologico che caratterizzano i team di gestione di Idea Capital Funds. Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti in un momento congiunturale così difficile che sta mettendo a dura prova le economie di tutto il globo”.

Idea Capital Funds gestisce 8 fondi chiusi di diritto italiano riservati ad investitori qualificati sottoscritti per il 53% da investitori istituzionali, per il 28% da investitori privati e per il restante 19% dallo sponsor DeA Capital e dal management di Idea Capital Funds.

Idea Taste of Italy, primo fondo di private equity italiano dedicato al settore agro-alimentare, ha effettuato in data odierna il secondo closing raggiungendo una dotazione di € 140 milioni, avvicinandosi a soli 7 mesi dal primo closing all’obiettivo di € 200 milioni.

Idea Taste of Italy ha recentemente rafforzato il proprio team con l’ingresso di Andrea Bertoncello (già L Capital) nel ruolo di managing director.

Il fondo ha già perfezionato un primo investimento di controllo in Gruppo La Piadineria, catena di ristorazione in forte crescita ad oggi costituita da 88 punti vendita.

In autunno è previsto l’inizio dell’operatività di Idea Credit Corporate Recovery fondo di debito rivolto ad aziende in situazione di temporanea crisi dovuta a squilibrio patrimoniale ma con fondamentali economici sani.

Comunicato stampa